The Seed Beneath the Snow PDF é Seed Beneath the

The Seed Beneath the Snow non c occupazione superiore e pi necessaria di quella della coscienza che l uomo pu acquistare di s stesso e del significato della sua esistenza su questa terra Cos , verso la fine, dice il protagonista Pietro Spina.Da molto tempo non leggevo Silone i ricordi di Fontamara e di Vino e pane sono ormai molto sbiaditi difficile tessere continuit L occasione di questa lettura del Seme sotto la neve una nuova edizione che parte dal dattiloscritto conservato a Zurigo e quindi contiene anch non c occupazione superiore e pi necessaria di quella della coscienza che l uomo pu acquistare di s stesso e del significato della sua esistenza su questa terra Cos , verso la fine, dice il protagonista Pietro Spina.Da molto tempo non leggevo Silone i ricordi di Fontamara e di Vino e pane sono ormai molto sbiaditi difficile tessere continuit L occasione di questa lettura del Seme sotto la neve una nuova edizione che parte dal dattiloscritto conservato a Zurigo e quindi contiene anche i brani colpiti dalla censura svizzera, che vigilava affinch i rifugiati non attaccassero troppo apertamente i regimi di provenienza.Tutto il mondo, qui, l Abruzzo degli anni del fascismo trionfante anche chi vive decenni in America si ritrova soltanto tra paesani e torna senza nessun cambiamento, al massimo con un soprannome che storpia l inglese , ed un mondo che sembra fatto soprattutto di cafoni e di oratori poveri ignoranti che parlano coralmente col gi si sa , e nullafacenti che sfruttano l industria pi produttiva da queste parti , ossia la retorica Continuando a leggere, il libro mi sembrato sempre pi appartenere a quella linea del romanzo che Bachtin, per parlare di Dostoevskij, faceva nascere dall antica satira menippea continui grandi discorsi, anche proprio sulle cose ultime e sulla condizione umana, tenuti in stalle o taverne, tra sordomuti trattati come asini umani, perseguitati politici che rinascono grazie all attaccamento ai poveri, agli animali, alla terra situazioni eccezionali che provocano l emergere delle idee, non puri concetti ma distillati del vivere, inseparabili dal loro portatore umano Quasi tutti i personaggi del Seme sotto la neve hanno una loro visione, utopica o conformista, di come dovrebbero andare le cose, spesso introdotta dalla formula si potrebbe vivere cos bene la vita umana potrebbe essere buona se nel mondo ci fosse un po pi pazienza se non ci fosse l umidit se si potesse vivere come amici, seColpisce anche la mescolanza tra tono appassionato morale e polemico caricaturale I grandi discorsi, lo sfogo oratorio, sono ferocemente burlati e condannati, ma in altri casi proprio loro sono lo strumento per l espressione delle idee portanti del libro il cristianesimo contro i preti , la scoperta della terra , l attaccamento ai poveri, il rifiuto dell attuale ordine sociale.Alla fine, una lettura che sono contento di aver fatto, ma che non definirei straordinariamente coinvolgente Shocked Very shocked and speechless . . . Pietro Spina, il protagonista di questo romanzo di Ignazio Silone ambientato in Abruzzo durante il ventennio fascista, un giovane uomo che non riesce ad accettare la societ in cui vive, anzi si autoesclude dalla comunit del suo paese, si allontana dalla famiglia e cerca di trovare un equilibrio interiore allacciando rapporti umani con i pi umili, con gli esclusi, con i perseguitati A lungo andare si render conto che anche questa soluzione non sufficiente a regalargli quella serenit di Pietro Spina, il protagonista di questo romanzo di Ignazio Silone ambientato in Abruzzo durante il ventennio fascista, un giovane uomo che non riesce ad accettare la societ in cui vive, anzi si autoesclude dalla comunit del suo paese, si allontana dalla famiglia e cerca di trovare un equilibrio interiore allacciando rapporti umani con i pi umili, con gli esclusi, con i perseguitati A lungo andare si render conto che anche questa soluzione non sufficiente a regalargli quella serenit di vivere che il primo traguardo per accettarsi e accettare gli altri e, approfittando di una congiuntura, prende la sua decisione definitiva Questo libro, pubblicato nel 1940, lento e molto dialogato, ma ha una sua bellezza complessa, che ha reso la mia lettura appassionante legandomi affettivamente al protagonista ma anche alla di lui nonna, l orgogliosa e umanissima donna Vincenza che lotta strenuamente per non perdere il nipote amatissimo sforzandosi di capire le motivazioni della sua irrequietezza e facendogli sentire la sua costante presenza e la sua disponibilit totale ma anche le altre personalit minori del romanzo, sia quelle positive di Simone la faina, Severino, Faustina, Venanzio e Infante, che quelle negative di don Coriolano, Sciatap, il podest , tutte partecipano a rendere pi chiara l avversione dello scrittore al fascismo e alla dittatura completando il quadro storico e sociale che il romanzo vuole illustrare Pietro s story continues in The Seed Beneath the Snow, Silone s personal favorite in the trilogy Pietro Spina flees again and, with the police in close pursuit, is taken in by his grandmother Donna Maria Vincenza Though comfortably settled in Italian bourgeois society, she jeopardizes her own life in order to protect him


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *